Rossa all’interno, coperta di glassa bianca all’esterno e impreziosita di confetti colorati  gialli, verdi e azzurri che rappresentano rispettivamente, il frumento maturo, i pascoli delle montagne e le acque del lago Trasimeno. La ciaramicola tipico dolce pasquale della di Perugia è una torta a forma di ciambella .

Questo dolce, nato come inno alla città , rappresenta i cinque rioni di Porta Sole, Porta Sant’Angelo, Porta Susanna, Porta Eburnea e Porta San Pietro. In passato veniva donato dalle ragazze in età da marito ai propri innamorati.

 

cake “Ciaramicola”a typical Easter cake of Perugia, Italy

Un testo di cucina ci informa che nel 1431 a Gubbio, dove il nome è leggermente deformato in ciaramigola, il camerlengo stanziò una forte somma per offrire questo tipo di dolce a tutti i cittadini in occasione della festa di Sant’Ubaldo del 15 maggio

Nelle case di Perugia, ma anche in quelle di Assisi, Gubbio, Spello e dei borghi vicini, viene

preparata tra il Giovedì e il Venerdì Santo, per essere gustata a Pasqua e nei giorni successivi, accompagnata dal Sagrantino di Montefalco.

Per fare la ciaramicola questi sono gli ingredienti:

450 gr di farina,

120 gr di burro,

200 gr di zucchero semolato,

2 uova,

30 gr di alchermes,

un limone,

1 bustina di lievito.

Per la meringa : 1 albumi, 150 gr di zucchero. Infine 150 gr di confettini colorati (gialli, verdi e azzuri!) mignon.

Lavorate per qualche minuto la farina con le uova, il burro, lo zucchero, la buccia grattugiata del limone e il liquore. Aggiungete quindi il lievito e arrotolate la pasta sul tavolo leggermente infarinato, avendo cura di dividerla in due parti: con una parte formerete una ciambella che metterete in una tortiera imburrata, con l’altra parte formate due strisce e mettetela al centro della ciambella formando una croce. Infornate a 180 gradi per circa mezz’ora.
Mentre la ciambella cuoce, montate a neve ferma i due albumi con lo zucchero a velo; sfornate, quindi, il dolce, copritelo con le chiare d’uovo montate a neve (cercando di formare 5 corni con la meringa), cospargete con i confettini colorati e rimettete la ciaramicola nel forno, spento, per far asciugare la meringa.

Buon appetito!!!