Ravioli al cacao ricotta e noci con fonduta di grana allo zafferano

Ravioli al cacao ricotta e noci con fonduta di grana allo zafferano

Ingredienti per la pasta:

180g   farina

20 g  cacao amaro

2 uova

acqua q.b.

Per il ripieno:

300g   ricotta di pecora

50g     grana

50 g di noci

sale e pepe q.b.

Per la salsa:

300g   salsa panna

150 gr  grana

1 bustina di zafferano in polvere o un pizzico di pistilli

Scorza arancia

Per la finitura:

cialda corallo

90 ml acqua

10 gr farina

25 ml olio, curry

Procedimento:

Setacciare la farina con il cacao amaro. Realizzare una fontana ed aggiungere le uova. Lavorare l’impasto prima con la forchetta sbattendo le uova ed incorporando la farina, poi con le mani fino ad ottenere un impasto sodo e compatto.
Avvolgete quindi il panetto di pasta fresca al cacao nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare 15 minuti a temperatura ambiente. Nel frattempo preparare il ripieno: in una ciotola mescolare la ricotta con il grana, le noci tritate ed aggiustare di sale.

Stendere la pasta all’uovo con la macchina per la pasta fino al penultimo scatto, con la sac a poche mettere il ripieno sulla sfoglia a piccoli ciuffi, ricoprire con un’altra sfoglia, togliere l’aria in eccesso aiutandosi con le dita e coppare i ravioli con l’apposito strumento o in alternativa un bicchiere.

Per la fonduta scaldare la panna in un pentolino, aggiungere il grana e lo zafferano e far fondere fino ad ottenere una salsa liscia.

Preparate le cialde corallo per la decorazione: mettere tutti gli ingredienti in un bicchiere per mixer, frullare per qualche secondo ottenendo un composto liscio. Preparare un piatto con un foglio di carta assorbente e riscaldare un padellino antiaderente su fiamma bassa.

Versare un mestolino di composto giusto ad occupare tutta la superficie e muovere il padellino per distribuirla, all’ inizio farà delle bolle grosse…alzare un pò la fiamma e pian piano le bollicine saranno sempre più piccole, l’ acqua sta evaporando. Quando è asciutto e ai bordi vi sembra ” bruciacchiato”, sollevare pianissimo con la spatola per staccare bene la cialda, e metteterla sul foglio di carta assorbente.

Cuocere i ravioli in abbondante acqua salata, scolarli e adagiarli in un bel piatto da portata dove avrete messo la fonduta, decorare con la cialda corallo e…BUON APPETITO!!! 

 
 
 
 

categoria
WordPress Theme built by Shufflehound. @marmanci - 2017