Torcolo di San Costanzo

Torcolo di San Costanzo

Ingredienti:

-Gr 500 farina di media forza, ( metà manitoba, meta farina 0 debole )

– 1 uovo

– Gr 200 latte

– Gr 75 di burro

– Gr 25 di olio di oliva

– Gr 10 di sale

– Gr 100 di zucchero

– Gr 7 di semi di anice

– Gr 75 di acqua,

– Gr 25 di lievito di birra

– Gr 150 di pasta acida ( pasta del pane ),

– Gr 250 uvetta

– Gr 200 cedro

– Gr 75 pinoli

Si puo’ impastare sia a mano che in planetaria ( scelta migliore ), Mettere nella planetaria, fornita di gancio, la farina, il lievito di birra sbriciolato, i semi di anice e la pasta del pane. Iniziare a impastare aggiungendo l’acqua e metà del latte, quando l’impasto prende consistenza aggiungere il sale, lo zucchero e il restante latte. Continuare ad impastare aggiungendo l’olio e poi il burro. Far riposare 5 min in planetaria e aggiungere l’uvetta precedentemente ammollata in acqua tiepida, il cedro e i pinoli. Quando l’impasto è ben amalgamato ( se risulta troppo molle aggiungere un poco di farina, non si deve appiccicare alle dita ) toglierlo dalla planetaria e pezzarlo da 500 gr ( 4 pezzi ) o da 1 kg. Far riposare le pagnotte ottenute per 15 minuti coperte con un canovaccio. Tirarle della lunghezza di circa 60 cm e girare le due estremità in senso opposto. Formare il cerchio e far lievitare per 45 minuti al caldo, magari nel forno con un pentolino di acqua bollente. Una volta che il torcolo è lievitato far riposare all’aria per formare la “coccia” in superfice, spennelare bene con tuorlo d’uovo e latte ed infornare in forno già caldo per 25/30 min ( pezzi da 500 gr ).

WordPress Theme built by Shufflehound. @marmanci - 2017